Calci e pugni alla moglie per l’alcool: arrestato 42enne

18

Rientrato a casa ebbro, avrebbe preteso che la moglie acquistasse altri alcoolici. Questa volta la donna ha chiesto aiuto ai Carabinieri. L’episodio è accaduto a Pollena Trocchia. Di fronte alla richiesta minacciosa, la donna impaurita si è recata con i figli nella tenenza di Cercola per chiedere aiuto ai Carabinieri e a loro ha raccontato quanto accaduto. Giunti nell’abitazione dei coniugi, i militari hanno scoperto che in un casolare attiguo erano nascosti 220 grammi di marijuana, tre piante di cannabis di circa un metro, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. La chiave d’accesso era nelle disponibilità dell’uomo, un 42enne di Pollena Trocchia noto per piccoli reati contro il patrimonio. Nel corso dell’attività i militari hanno sequestrato anche sei proiettili calibro 7,65 detenuti illegalmente. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di droga a fini di spaccio e posto ai domiciliari in attesa di giudizio.