Evacuazione di Casamicciola, 1.100 sfollati per allerta meteo

99

E’ diventato operativo a Casamicciola il ‘Piano speditivo di Protezione civile’ che prevede l’allontanamento temporaneo di oltre mille persone dalle aree interessate dalla frana del 26 novembre scorso. Il piano, che durerà fino alle 16 di domani, è scattato in concomitanza con l’inizio dell’allerta gialla sull’isola d’Ischia.

Per le aree rosse previsto un servizio di navette per consentire il trasferimento dei cittadini presso le strutture ricettive disponibili. Le forze dell’ordine garantiranno il servizio antisciacallaggio.

La Protezione Civile della Regione Campania aveva emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle ore 16 su Ischia e sulle zone 1 e 3 che comprendono Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini. Si prevedono precipitazioni anche intense e un conseguente rischio idrogeologico, soprattutto nei territori dove la situazione è già fortemente compromessa dalle precipitazioni degli ultimi giorni e in condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.

Oltre agli alberghi, ci saranno palestre attrezzate e palazzetto dello Sport per ospitare gli sfollati.

“Le previsioni metereologiche sono difficili ma abbiamo un’allerta gialla, quindi l’evacuazione è una precauzione. Non dovrebbe esserci una precipitazione violenta ma la zona già colpita da frana è particolare perché c’è molto fango e anche poca acqua può diventare pericolosa”, ha detto in conferenza stampa la commissaria straordinaria del Comune di Casamicciola Simonetta Calcaterra. “Nella zona ferita – ha aggiunto – è importante che i cittadini vengano accompagnati in zona più sicura”.

“Non ci sarà un allontanamento coattivo delle persone. Sono loro che dovranno spostarsi. Si tratta di un’ordinanza che va rispettata ma sono fiducioso che la stragrande maggioranza delle persone vi si atterrà, parliamo della loro sicurezza. Non si tratta di nessuna deportazione”, ha spiegato il commissario per l’emergenza Casamicciola, Giovanni Legnini.