LA BIBBIA. Erode Agrippa, il re idolatrato come un dio

75

Versetto Chiave

IN QUELL’ ISTANTE UN ANGELO DEL SIGNORE LO COLPì  PERCHÉ NON AVEVA DATO GLORIA A DIO; E MORÌ ROSO DAI VERMI 

Atti 12:23

Ben quattro generazioni degli ERODE sono menzionate nella Bibbia. Ogni governatore lasciò il suo cattivo segno: ERODE IL GRANDE uccise i bambini a Gerusalemme, ERODE ANTIPA fece uccidere Giovanni Battista, ERODE AGRIPPA I uccise l’apostolo Giacomo ed ERODE AGRIPPA II fu uno dei giudici di Paolo.

Debolezze ed errori Organizzò l’uccisione dell’ apostolo Giacomo – Imprigionò Pietro con il proponimento di ucciderlo – Permise al popolo di adorarlo come se fosse un dio

Chi fu e cosa realizzò: Un abile amministratore e negoziatore – Riuscì a mantenere buoni i rapporti con i Giudei della sua regione e con Roma

Lezioni dalla sua vita: Coloro che si mettono contro Dio s’incamminano verso il fallimento – È pericoloso accettare l’adorazione che spetta solo a Dio – Le qualità familiari possono influenzare i figli nel bene e nel male

Dati anagrafici: Residenza Gerusalemme Professione: Re dei Giudei scelto da Roma Parenti: Erode il Grande (NONNO), Aristobulo (PADRE), Erode Antipa (ZIO), Erodiade (SORELLA), Cypros (MOGLIE), Erode Agrippa ll  (IL FIGLIO), Berenice, Mariamne, Drusilla (FIGLIE)

Suoi contemporanei: gli imperatori Tiberio, Caligola e Claudio; Giacomo, Pietro e gli apostoli.

(A cura di Luisa Bello della Comunità Uniti Per Cristo)