LA BIBBIA. Pilato, il prefetto che non decise

41

Versetto Chiave

PILATO GLI CHIESE :<< CHE COSA È VERITÀ? >>. E, DETTO QUESTO, USCÌ DI NUOVO VERSO I GIUDEI E DISSE LORO: <<IO NON TROVO ALCUNA COLPA IN LUI. (39) MA VI È TRA NOI L’USANZA CHE IO VI LIBERI UNO NELLA PASQUA ; VOLETE DUNQUE CHE VI LIBERI IL RE DEI GIUDEI? >>….CHI FU E COSA REALIZZÒ

Giovanni 18: 38-39

Chi fu e cosa realizzò: Governatore romano della Giudea

Lezioni dalla sua vita: Quando la verità è in balia delle pressioni politiche, si possono commettere pesanti errori – L’uomo che resiste alla verità è un fallito

Debolezze ed errori: Fallì nel suo tentativo di governare un popolo sconfitto militarmente ma mai dominato da Roma – Le lotte politiche che dovette affrontare lo resero cinico e disposto al compromesso – Sebbene avesse capito che Gesù era innocente, si piegò alle pressioni della folla che ne decretò la morte

Dati anagrafici: Residenza: Giudea Professione: Governatore Romano (Procuratore) della Giudea Parenti: Era sposato ma non si conosce il nome della moglie

Suoi contemporanei: Gesù – Caifa – Erode

(A cura di Luisa Bello della Comunità Uniti Per Cristo)