Boscoreale. Centro lettura per i ragazzi: al via le selezioni

120

Il Comune di Boscoreale ha indetto una selezione pubblica per la concessione a titolo gratuito dell’immobile confiscato alla camorra e trasferito al patrimonio indisponibile del Comune di Boscoreale. L’immobile sito in via Papa Giovanni XXIII verrà concesso a: organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, le fondazioni, gli altri enti di carattere privato.

L’immobile di circa 150mq dovrà essere destinato a finalità culturali, religiose e sociali. Nello specifico, in base alla delibera della giunta comunale del 2019 i locali di via Papa Giovanni XXIII dovranno essere destinati alla creazione di una “Biblioteca – Centro di Educazione alla lettura e alla genitorialità particolarmente rivolto alla preadolescenza”. I soggetti interessati dovranno dimostrare la sostenibilità del progetto e la capacità di dare copertura finanziaria agli investimenti e di autofinanziarsi per tutta la durata, circa 6 anni, della concessione. 

Tra le finalità indicate dalla delibera comunale e che i partecipanti alla selezione dovranno rispettare ci sono: la creazione di spazi per la promozione, organizzazione e realizzazione di iniziative e attività culturali. Attività da poter svolgere anche in collaborazione con enti pubblici e privati, con particolare attenzione all’impatto sul territorio e al sociale. La promozione di attività cinematografiche e audiovisive, musicali, artistiche e spettacolistiche, per la diffusione della cultura nel territorio. Ancora, la conoscenza e la tutela del patrimonio storico-artistico anche attraverso attività di aggregazione e divulgazione. 

Le domande di partecipazione e la relativa documentazione richiesta dovranno essere trasmesse dai soggetti interessati, a mezzo raccomandata A/R al Comune di Boscoreale – Settore Patrimonio oppure mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Boscoreale entro le ore 12 del18 dicembre.