Gragnano. Evasione fiscale: sequestrati 850 mila euro

647

Sequestrati beni per oltre 850mila euro al legale rappresentante di un’azienda di Gragnano, la ”Lubox Imballaggi srl”, operante nel settore della lavorazione e produzione di imballaggi. A dare esecuzione al provvedimento, emesso dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina, i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli.

L’indagato avrebbe omesso il versamento di Iva dovuta per un ammontare complessivo pari a 854.905 euro. In particolare, in base a quanto ricostruito dall’amministrazione finanziaria sulla base della relativa dichiarazione annuale presentata per l’anno d’imposta 2018, l’uomo non versando l’Iva dovuta, avrebbe superato la soglia di rilevanza penale fissata dalla legge in 250.000 euro. Nel corso dell’esecuzione del sequestro preventivo, eseguito dal gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata e dalla compagnia di Castellammare di Stabia, sono stati messi i sigilli su quote societarie e disponibilità finanziarie riconducibili al titolare dell’impresa, per un valore pari al profitto derivante dal reato.