Coppia aggredita da 25 persone in ospedale

32
L'Italia sceglierà chi curare

Una vera e propria spedizione punitiva quella che si è verificata ieri all’ospedale San Camillo di Roma, dove in 25 si sono presentati per aggredire una coppia colpevole di aver rimproverato uno di loro poche ore prima. Tutto è iniziato in mattinata, quando una romena di 41 anni e un romano di 42 anni hanno chiamato i carabinieri perché, intorno a mezzogiorno, avevano visto un rom che armeggiava sui contatori del palazzo senza averne titolo. Ne è nata una discussione degenerata in colluttazione e, mentre il rom si è allontanato, il 41enne e la 42enne sono stati medicati al pronto soccorso capitolino per le lievi ferite riportate. Ma proprio all’ospedale si è in seguito presentato anche il rom, accompagnato da circa 25 conoscenti. La 41enne, appena dimessa è stata aggredita da cinque persone che attendevano fuori, mentre altre cinque persone sono entrate nel pronto soccorso per aggredire il 42enne che si trovava ancora nel nosocomio.