Corona in carcere, si ferisce e distrugge l’ambulanza

391

Corona in carcere, si ferisce ai polsi e distrugge l’ambulanza. Il fotografo dei vip dovrà di nuovo tornare a regime di detenzione dopo che il tribunale di sorveglianza di Milano ha revocato il differimento in detenzione domiciliare. Fabrizio Corona, ha appreso la notizia dal suo avvocato si è ferito ai polsi per una reazione rabbiosa dovuta alla sentenza che non ha digerito. Poi ha pubblicato un video su Instagram con il volto sporco di sangue per muovere accuse nei confronti dei magistrati che lo hanno voluto di nuovo in carcere. 

L’agente dei fotografi è stato soccorso dal 118 che sono entrati in casa insieme ai poliziotti intervenuti dopo il video. Arrivato in strada, però Fabrizio Corona in un momento di rabbia ha frantumato il vetro dell’ambulanza. La vettura lo aspettava per trasferirlo all’ospedale Niguarda di Milano per valutare le sue condizioni di salute dopo le ferite. Corona gridava. “Cosa ci fate qui? Andate via!”. Ha cercato di resistere ai poliziotti cercando di sfilarsi e poi hai puntato i piedi per non essere trasportato in ospedale.

Scene di ordinaria follia, insomma. L’avvocato Ivano Chiesa, che difende Fabrizio Corona, ha commentato in maniera molto dura la decisione del tribunale di sorveglianza di Milano di riportarlo in carcere. Il legale ha ribadito che non ci sono i motivi per farlo tornare in galera. Fabrizio Corona, invece, tornerà in stato d’arresto perché non poteva utilizzare i social e apparire in tv, ma nonostante di prescrizioni lo ha fatto. Tra l’altro ricevendo anche delle denunce per diffamazione e minacce, una delle quali dall’ex moglie Nina Moric. 

Fabrizio Corona nel video su Instagram ha detto. “Ora avete creato un mostro sono pronto a dare la mia vita in questo Paese ingiusto”, mostrando il volto sporco di sangue dopo essersi ferito ai polsi. 

L’agente dei fotografi sarà costretto a restare quattro mesi in carcere per il residuo della pena che dovrà scontare, avendo violato le prescrizioni. 

Per Corona in questi anni c’è stato un continuo andirivieni dal carcere. Ma la situazione non cambia. Fabrizio Corona di nuovo in carcere.